Construction Equipment Italia

Le 3 più importanti segnalazioni del sistema telematico

Il collegamento delle macchine è un primo importante passo verso la riduzione dei costi totali di manutenzione e assistenza. L'analisi dei dati raccolti consente di definire obiettivi e adottare misure per il miglioramento nelle aree che incidono maggiormente sulla redditività complessiva. Ma da dove cominciare? Ecco i 3 più importanti segnali di avvertimento che i costi totali di manutenzione e assistenza delle vostre macchine non hanno ancora raggiunto il minimo.

1. Le vostre macchine trascorrono lunghi periodi al minimo o in stato di attesa

Se, ad esempio, le macchine di un cliente rimangono in attesa per un totale di 637 ore, dividendo queste per 40 ore di lavoro settimanale, si ottengono 16 settimane di produzione. Tutto questo spreco di tempo potrebbe essere invece dedicato ad attività produttive e dunque redditizie - per non parlare dei costi di manutenzione, delle spese di carburante e degli stipendi degli operatori! Lunghi periodi al minimo e in stato di attesa indicano che il numero di macchine in cantiere e la loro capacità non sono ben rapportate agli obiettivi definiti per quanto riguarda tonnellate all'ora e costo per tonnellata. Utilizzando tool come ad esempio SiteSim, Volvo CE è in grado di calcolare la configurazione ideale, compresi i percorsi che gli operatori devono percorrere, per migliorare la produttività e ridurre drasticamente i costi totali di manutenzione e assistenza.

2. Il consumo di carburante è molto alto

Lunghi periodi al minimo e in stato di attesa sono una delle cause di inutili consumi carburante. Una delle altre cause è una bassa efficienza operativa. Se l'operatore tende a usare troppo l'acceleratore e le manovre sono troppo brusche, lo spreco di carburante può raggiungere livelli molto preoccupanti. Un'adeguata formazione aiuta l'operatore a sviluppare la sensibilità necessaria per capire quanta potenza è realmente necessaria e come evitare il pattinamento delle ruote. Anche un operatore esperto può trarre utili insegnamenti da corsi di formazione come ad esempio EcoOperator, che aiuta a pianificare il lavoro nel modo più intelligente possibile e a sfruttare al meglio tutte le più recenti funzionalità di miglioramento dell'efficienza di cui sono dotate le più recenti macchine Volvo. Qualsiasi investimento nella formazione degli operatori sarà ben presto ripagato, dopodiché il risparmio di carburante contribuirà direttamente all'aumento degli utili.

3. Numerose avvertenze sul comportamento di guida e manovra della macchina

L'operatore riceve avvertenze su un'ampia varietà di aspetti relativi alla guida e alla manovra della macchina come ad esempio un regime troppo alto del motore, l'utilizzo di una modalità di lavoro errata o addirittura un utilizzo irresponsabile della macchina. Oltre a ridurre le spese di carburante, la formazione dell'operatore può anche contribuire a ridurre l'usura o addirittura, nel peggiore dei casi, danni alla macchina. Volvo e le sue concessionarie offrono una varietà di soluzioni di formazione a diversi livelli per mostrare agli operatori come lavorare in modo fluido ed efficiente, con una conseguente riduzione significativa dei costi di manutenzione a lungo termine.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Tiffany Cheng

Director, External Communications
Volvo Construction Equipment
Tel: +32 499 56 68 47
E-mail: tiffany.cheng@volvo.com

Brian O'Sullivan

SE10
London
Tel: +44 7733350307
E-mail: osullivan@se10.com