Construction Equipment Italia

La ripresa delle attività contribuisce a migliorare i risultati di Volvo Construction Equipment nel terzo trimestre

Un clima di maggiore fiducia da parte dei clienti ha portato ad un aumento del 40% degli ordini e del 20% delle consegne di macchine di Volvo Construction Equipment (Volvo CE) nel terzo trimestre 2020, mentre le vendite rettificate sono aumentate del 6%.

Una maggiore fiducia dei clienti sulla scia della pandemia di Covid-19 ha contribuito a una forte ripresa della domanda di attrezzature e servizi per l'edilizia nel terzo trimestre del 2020, in particolare in Cina, e ciò ha aiutato Volvo Construction Equipment (Volvo CE) a migliorare le vendite, gli ordini e le consegne di macchine nello stesso periodo. 
Sebbene il fatturato netto nel terzo trimestre sia diminuito del 2% attestandosi su 17.619 milioni di corone svedesi (rispetto a 17.921), al netto dei movimenti valutari, il fatturato netto è aumentato del 6% in questo trimestre. Anche le entrate operative rettificate sono leggermente diminuite a 1963 milioni di SEK, rispetto 2180 milioni di SEK nello stesso periodo del 2019, pari a un margine operativo dell'11,1% (rispetto al 12,2%). 

Gli ordini acquisiti nel terzo trimestre sono aumentati del 40% rispetto allo stesso trimestre del 2019. Le consegne sono aumentate del 20%, raggiungendo 19.774 macchine, nel terzo trimestre, trainate principalmente dalle maggiori vendite in Cina.

Sviluppo dei mercati

La maggior parte dei mercati si è ripresa bene dagli effetti della pandemia di Covid-19 nel terzo trimestre, con un utilizzo delle macchine a fine periodo che ha quasi raggiunto i livelli del 2019. Detto questo, la continua incertezza creata dalla pandemia ha pesato sul mercato europeo, che fino alla fine di agosto è diminuito del 19%.

Anche il mercato nordamericano è sceso del 19%, mentre il Sud America è cresciuto dell'11%, seppur dai livelli molto bassi del 2019. In Asia (esclusa la Cina), il mercato totale è diminuito del 13%. Il mercato cinese si è fortemente ripreso dall'impatto della pandemia, trainato dalle misure di stimolo del governo, portando ad un aumento della domanda del 22% in questo trimestre.

"Dopo il brusco calo del secondo trimestre causato dalla pandemia di Covid-19, abbiamo assistito ad un graduale miglioramento del settore costruzioni nella maggior parte dei mercati nel terzo trimestre," spiega Melker Jernberg, Presidente di Volvo CE. "La domanda è stata particolarmente forte in Cina, il più grande mercato mondiale, dove abbiamo continuato ad aumentare la nostra quota di mercato. Con la continua incertezza dovuta alla diffusione della pandemia attualmente in corso, dedicheremo particolare attenzione al controllo dei costi e daremo priorità alla salute e alla sicurezza di colleghi, clienti e partner commerciali."

Eventi importanti

In linea con la politica dell'azienda di concentrarsi sui gruppi di prodotti chiave, Volvo CE ha ceduto la sua gamma di pavimentatrici Blaw-Knox nordamericane nel corso del terzo trimestre. Ha inoltre annunciato che nelle prossime settimane inizieranno le prime consegne delle sue macchine compatte e completamente elettriche nel Regno Unito, in Francia e in Germania.

Fatturato netto per mercato Terzo trimestre  Primi nove mesi
Milioni di SEK 2020 2019 2020 2019
Europa 5423 6629 17.154 23.510
Nord America 2969 3556 10.206 14.104
Sud America 522 703 1503 1915
Asia 7787 6137 29.117 26.002
Africa & Oceania 919 895 2663 3359
Totale 17.619 17.921 60.642 68.889

Tabella 1. Volvo Construction Equipment, fatturato netto per mercato, in milioni di corone svedesi (SEK).

Tiffany Cheng

Director, External Communications
Volvo Construction Equipment
Tel: +32 499 56 68 47
E-mail: tiffany.cheng@volvo.com

Brian O'Sullivan

SE10
London
Tel: +44 7733350307
E-mail: osullivan@se10.com