Construction Equipment Italia

4 suggerimenti per prolungare la vita utile delle pale gommate

Grazie ad un programma mirato di ispezioni e interventi di manutenzione quotidiani, gli operatori delle pale gommate possono aumentare l'efficienza, la produttività e la vita utile delle macchine.

1. Controlli quotidiani prima dell'avviamento

Prima dell'uso, un controllo accurato della macchina e del terreno in cui è parcheggiata può rivelare eventuali danni o perdite di fluidi essenziali. Inoltre, offre all'operatore l'opportunità di verificare la pressione dei pneumatici affinché non si possano usurare prematuramente, e di conseguenza sostituirli meno frequentemente.

Controlli come usura e tensione delle cinghie delle ventole, pulizia del sistema di filtrazione dell'aria, olio motore, grasso e livello del liquido refrigerante possono prevenire seri danni ed inutili sostituzioni di componenti in futuro. La facilità di manutenzione delle pale gommate Volvo permette di risolvere tempestivamente i piccoli problemi in modo più facile ed economico. Limitando ulteriori danni alla macchina, gli operatori possono evitare di sostituire determinare particolari e ottimizzare l'efficienza del rispettivo modello di macchina.

2. Riscaldamento della macchina

Avviare il motore e lasciarlo al minimo per cinque minuti (10 minuti a temperature inferiori a -15°C). Portare il selettore di modalità in modalità di lavoro (W) e aumentare il regime a circa 1.200 giri/min. Portare i pistoni dei cilindri della benna al finecorsa esterno, ritraendo ed estraendo l'avambraccio allo stesso tempo. Verificare sul display che il grafico a barre per la temperatura dell'olio sia verde.

3. Guida prudente

Il monitoraggio costante della capacità della benna durante l'uso della macchina può ridurre il rischio di slittamento (e l'usura prematura) dei pneumatici, ottimizzando i tempi di manovra e di conseguenza la produttività. Inoltre, mantenendo sotto controllo l'attrezzatura e gli indicatori, l'operatore può evitare inutili interruzioni del lavoro.

4. Definizione di una procedura di raffreddamento

Anche la definizione di una procedura mirata di raffreddamento può contribuire a prolungare la vita utile delle pale gommate Volvo, assicurandone la disponibilità per i progetti futuri e limitandone l'impatto ambientale. Gli operatori devono sempre accertarsi che la macchina sia parcheggiata su un terreno piano, con la benna abbassata ed il freno di stazionamento inserito per assicurare la massima trazione dei pneumatici.

Con il motore al minimo, per consentire al turbocompressore di raffreddarsi, gli operatori devono registrare le ore di esercizio attuali della macchina rispetto a quello all'inizio della giornata di lavoro. In tal modo, potranno accertarsi che la macchina sia sottoposta a manutenzione agli intervalli previsti, evitando seri problemi. I serbatoi di carburante e AdBlue devono sempre essere pieni, per ridurre al minimo la formazione di condensa e potenziali problemi che potrebbero portare all'esigenza di sostituirli. Inoltre, gli operatori devono lavare esternamente la macchina per preservare la vernice e prevenire eventuali fenomeni di corrosione e danni alla carrozzeria.

Nonostante la formazione degli operatori sia indispensabile per assicurare la massima efficienza quotidiana di ogni macchina, anche Volvo CE e la propria rete di concessionarie fanno la propria parte. Infatti, le pale gommate Volvo sono progettate per la massima facilità di manutenzione, per ridurre al minimo i fermi macchina, e Volvo CE offre diversi servizi specifici per consentire ai proprietari ed agli operatori di trarre il massimo dalle proprie macchine. Ad esempio, Volvo ACTIVE CARE, il servizio di monitoraggio attivo e rapporto della macchina 24/7/365, può contribuire ad individuare e diagnosticare eventuali problemi in tempo reale, prima che possano aggravarsi.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Anne Bast

VP Corporate Communication
Volvo Construction Equipment
Regione di vendita EMEA (Europa - Medio Oriente - Africa)
Tel.: + 46 16 5415906
anne.bast@volvo.com

Hannah Kitchener

SE10
Londra
Tel: +44 207 923 5863
E-mail: hannah.kitchener@se10.com