Construction Equipment Italia

5 semplici modi per aumentare il valore di rivendita della macchina

Se le macchine Volvo hanno costi totali di manutenzione e del servizio (TCO) modesti, ciò è dovuto in parte al loro valore di rivendita, che si mantiene elevato. Volete garantirvi una redditività ancora maggiore? Vi basteranno cinque semplici mosse.

1. Tenete un registro completo degli interventi di manutenzione

Se il macchinario che vendete ha molte ore all'attivo, l'acquirente presumerà che occorrano molti lavori di riparazione, anche se il mezzo è in ottime condizioni. Tenete sempre aggiornato lo storico della manutenzione in modo da poter documentare i tagliandi eseguiti e le sostituzioni di eventuali componenti o ricambi. Questo accorgimento permetterà, all'acquirente, di avere una visione chiara delle reali condizioni della macchina e, a voi, di spuntare un prezzo equo, indipendentemente dall'età e dalle ore di esercizio maturate.

2. Pulite la macchina e ritoccate la verniciatura

La prima impressione è quella che conta. Prendetevi il tempo di pulire la macchina, assicuratevi che tutte le parti lamierate siano prive di irregolarità e ritoccate la verniciatura. In questo modo, migliorerete l'aspetto della macchina, accrescendone il valore. Attenzione però a non esagerare con la vernice. Una verniciatura eccessiva dà un risultato non uniforme e potrebbe far pensare all'acquirente che stiate cercando di mascherare qualche imperfezione. Evitate inoltre di verniciare di giallo i componenti di colore nero, come bobine, molle e flessibili idraulici, perché rischiate così di intaccare il valore di rivendita. Una macchina pulita e con leggeri ritocchi è sempre la soluzione migliore.

3. Custodite bene la cabina

Una cabina ben custodita è un biglietto da visita: fa supporre che tutta la macchina sia stata tenuta bene. Pulite accuratamente l'abitacolo, assicuratevi che tutti gli interruttori funzionino e sostituite quelli guasti. Altra cosa importante è controllare che il sedile si regoli correttamente. I gruppi sedile possono essere costosi, ed eventuali spese di sostituzione saranno dedotte dal valore di rivendita.

4. Riparate eventuali perdite

Se l'acquirente scopre una perdita, può vederla come una spia di allarme e pensare che la macchina nasconda problemi ben più seri, anche se non ne ha. Ispezionate tutta la macchina e riparate tutte le perdite che doveste individuare.

5. Sostituite eventuali ricambi danneggiati

Può sembrare costoso e inutile sostituire i ricambi di una macchina che si vende, ma in realtà ne vale la pena. Per fare un esempio, un escavatore che ha lavorato in un ambiente di demolizione riporta tipicamente danni al portellone posteriore. Anche se può costarvi molto sostituirlo, potreste recuperare più volte l'importo speso in valore di rivendita.

 

Per tenere fede alla nostra missione di offrire ai clienti il livello di TCO più basso possibile, progettiamo le nostre macchine in modo da garantire loro un forte valore di rivendita nel tempo. Al di là del discorso sulla qualità, se fate in modo di presentare la macchina pulita e in buono stato, ne accrescerete ulteriormente il valore di rivendita, e con uno storico completo dell'assistenza renderete documentabile ogni centesimo del suo prezzo.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Anne Bast

VP Corporate Communication
Volvo Construction Equipment
Regione di vendita EMEA (Europa - Medio Oriente - Africa)
Tel.: + 46 16 5415906
anne.bast@volvo.com

Hannah Kitchener

SE10
Londra
Tel: +44 207 923 5863
E-mail: hannah.kitchener@se10.com